libri per donne indipendenti

Cinque libri per donne indipendenti da non perdere

Le vacanze archiviate ed il vento fresco nelle giornate di sole settembrino ci proiettiamo verso i consueti ritmi autunnali, con altri progetti e nuove ispirazioni. Ecco cinque libri per donne indipendenti da leggere sorseggiando una tazza di caffè, un té o una tisana speziata, nei nostri brevi momenti di relax.

Storie di donne, emancipazione e riscatto

Il cambiamento che meritiamo. Come le donne stanno tracciando la strada verso il futuro (Rula Jebreal)

Rula Jebreal - Il cambiamento che ci meritiamo

Rula Jebreal, scrittrice, giornalista e conduttrice televisiva italo-israeliana di origine palestinese, consigliera sui temi per la parità di genere del G7, utilizza le parole per proclamare la libertà delle donne. Tutto questo nonostante la crisi, dettata dalla pandemia, che ci attanaglia. Partendo col dare voce a sua madre Nadia, racconta di donne che non si sono arrese, che combattono quotidianamente con tenacia e con coraggio. Questo libro è una “una chiamata all’azione” per affrontare quelle sfide che possano rendere il mondo anche a misura di donna. Ad ispirarci le storie di chi non smette di agire per costruire una società più giusta.

Penelope alla Guerra (Oriana Fallaci)

Penelope alla guerra - Oriana Fallaci

Oriana Fallaci nella sua prima opera narrativa ci racconta di Giò, sceneggiatrice che giunge a New York con tante aspettative, quasi abbagliata dal sempiterno fascino della Grande Mela. Ben presto però saranno gli eventi a metterla davanti a convenzioni ed ingiustizie contro le quali combatte, con la convinzione che Penelope non può rassegnarsi ad aspettare il ritorno di Ulisse tessendo la tela, senza un ruolo, senza identità, senza libertà.
Questa è la storia di chi non si rassegna a lottare per la propria indipendenza, nonostante le delusioni, nonostante le difficoltà.

Donne valorose: ieri ed oggi

Il catalogo delle donne valorose (Serena Dandini)

libri per donne indipendenti -Il catalogo delle donne valorose  (Serena Dandini)

Serena Dandini conduttrice, autrice televisiva e scrittrice ci racconta 34 vite. 34 donne che hanno raggiunto obiettivi apparentemente impossibili, ma che allo stesso tempo non hanno avuto la memoria tanto meritata. Da Ipazia, ad esempio, nel IV secolo, che nonostante i divieti ecclesiastici, studiò il movimento dei pianeti, ad Ilaria Alpi, giornalista che ha dato la vita per la verità, cita persino persino Betty Boop donna avvenente ma censurata. È interessante non solo la scoperta di donne incredibili e poco conosciute, ma anche il paragone delle donne con le rose: tenaci e resistenti.

Mamme fuori dagli schemi

Una mamma imperfetta (Alice Basso)

È proprio l’elogio dell’imperfezione a ricordarci che siamo umane! Lo fa l’influencer veneta, Alice Basso che racconta attraverso i social, agli oltre 700 mila followers, la vita di mamma e di moglie che si concilia con il suo lavoro. Con autenticità e simpatia sfida le avversità del quotidiano, ci parla delle sue scelte non-di-comodo, della battaglia contro il body shaming, i pregiudizi e gli stereotipi. Si può essere mamme senza dover rinunciare al proprio lavoro ed alla propria femminilità, e neppure allo svago, ai viaggi ed al divertimento.
E ci insegna che solo trovando il coraggio di essere noi stesse la vita comincia a sorriderci.

Libri per donne indipendenti: un tuffo nel passato con Virginia Woolf

Una stanza tutta per sé (Virginia Woolf)

Una stanza tutta per sé - Virginia Woolf

Virginia Woolf scrive nei primi anni del ‘900 un trattato ironico ed illuminante partendo da una domanda a proposito di donne: che cosa c’entra avere una stanza tutta per sé? Da questo si dipana la sua narrazione, toccando la natura, la storia, la realtà, entrando con forza nel mondo della cultura, esclusivo appannaggio maschile, scardinando la società patriarcale, chiedendo libertà per il pensiero delle donne.

Alcuni di questi temi li abbiamo già affrontati con l’esperienza diretta delle scrittrici nella rubrica Protagoniste . Ecco gli articoli Daniela Baldassarra racconta le donne, la resilienza e la capacità di rinascita e Alessandra Erriquez: voci e sguardi sulla maternità.

E tu, Api furibonda, quali libri hai letto di questi o quali ci consigli?

Hai domande o commenti? Scrivici!